LO STUDENTE IN MEDICINA

 

 

 

 

 

 

Il dottor Giuseppe De Pace, chirurgo ortopedico all’ospedale Monaldi Napoli, scrive:

NOI MEDICI siamo PLAGIATI, fin dall’inizio, dagli insegnamenti universitari che ci vengono propinati da un manipolo di “professori” che hanno il solo interesse di lasciarci nell’ignoranza sulla vera origine delle malattie. Alcuni di noi, alla fine, raggiungono la consapevolezza e mettono in moto delle grosse energie che provocano reazioni positive nel Tutto.”

Sappiate: che i medici non sanno di che cosa parlano, Voltaire l’aveva detto, da molto tempo ma è sempre di attualità: I medici introducono dei medicinali di cui sanno poco, nei corpi di cui sanno meno, per guarire delle malattie di cui non sanno niente.”- T. C. Fry

La scienza moderna della medicina rende stupido il migliore dei suoi uomini” Dr. John H. Tilden, medico. Autore del libro “LA TOSSIEMIA, causa primaria di malattia.”

 Il Dr. Robert S. Mendelsohn, pediatra, Ex Presidente della Commissione d’Esame per l’Esercizio della Medicina nello stato dell’Illinois, scrive:

Abitudini e comportamenti talvolta ridicoli sono inculcati agli STUDENTI IN MEDICINA che finiscono i loro studi, con la TESTA così PIENA di SCEMENZE ISTITUZIONALIZZATE che NON resta molto posto per il BUON SENSO e la LOGICA”. – (Le bon guide de l’hygienisme N. 63 Pag. 14)

 

IL TEOREMA del Dr. ROBERT S. MENDELSOHN

Grande medico statunitense Robert Mendelsohn, pediatra celebre che aveva in cura i bambini di presidenti e Vip americani e che non esitò ad inviare questo messaggio a tutte le mamme d’America.

Non sarà il caso di dare lo sfratto a questo tipo di medicina quanto mai arrogante, presuntuosa e pericolosa? A questo tipo di medicina interessata a tutto fuorché alla salute umana?

Il tuo bambino è sano? Non portarlo dal medico o dal pediatra: lo farebbero ammalare. Il tuo bambino è ammalato? Non portarlo dal medico o dal pediatra: lo farebbero aggravare. Sei già andata dal medico o dal pediatra? Allora prendi nota per filo e per segno dei loro pareri e delle loro istruzioni, e fai esattamente l’opposto. Solo così salverai la salute, l’integrità e la vita del tuo bambino!

DR. ROBERT S. MENDELSOHN (1926 – 1988).

Ha lavorato come PEDIATRA per più di 30 anni. Ha lavorato per più di 12 anni come Prof. associato nel Dipartimento di Pediatria, Medicina Preventiva e Salute Comunitaria alla facoltà di Medicina Abraham Lincoln dell’Università dell’Illinois; DOCENTE di PEDIATRIA per 12 anni alla facoltà di medicina della Northwestern University; DIRETTORE NAZIONALE del servizio di consulenza medica del Project Head Start; DIRETTORE MEDICO presso L’ Ospedale Americano Internazionale – Zion – dell’Illinois; EX PRESIDENTE DELA COMMISSIONE D’ESAME PER L’ESERCIZIO DELLLA MEDICINA pnello stato dell’IlINOIS.

AUTORE di TRE BEST SELLERS:

Confessions of a Medical Heretic”;

Male Practice: How Doctors Manipulate Women”

Bambini sani senza medicinali” edito da RED.

CO-AUTORE di Dissent in medicine, Conteporary Books, Chicago 1985.

Ha creato una rivista The People’ s Doctor Newsletter.

 

Il Dr. H. M. Shelton, scrive:

Il condizionamento, l’indottrinamento ed il lavaggio del cervello che il GIOVANE STUDENTE IN MEDICINA subisce dalla culla fino alla fine del suo internato, sono designati a convertirlo in un ROBOT, che prescrive i suoi veleni senza pensare. La società medica, le leggi mediche, i giornali medici, i seminari ed i congressi medici, tutte le condizioni che sostengo la sua assicurazione contro gli errori , i suoi privilegi ospedalieri, tutto è adatto per condurre il medico sulla strada angusta e diritta dei medicinali” 

LO STUDENTE IN MEDICINA passa anni ad apprendere LA BELLA ARTE DI AVVELENARE I MALATI perché sono malati. NON APPRENDE ALTRO. Private il medico di tutti i suoi veleni e sarà come un pesce fuori dall’acqua. Non ha nessuna conoscenza dei bisogni normali dell’organismo, nessuna conoscenza neanche dei poteri di riparazione e di restaurazione del corpo, non ha imparato a fidarsi dei processi biologici responsabili dell’esistenza dell’organismo vivente né dei suoi risanamenti e della sua protezione. Deve sempre intromettersi nei processi della vita per completarli, per sostituirli, per sopprimerli, per stimolarli se no pensa che il paziente morirà certamente. E’ IL PEGGIOR NEMICO DEL MALATO CHE LA STORIA ABBIA CONOSCIUTO. Tirate (sparate) su tutti i medici all’alba domani mattina e la salute del popolo migliorerà in una sola notte.”

Un PUBBLICO INGENUO E CREDULONE, avendo subito un LAVAGGIO DEL CERVELLO dall’infanzia e che crede che i medicinali possono guarire la malattia, continua ad acquistare tutti i medicinali messi in vendita. Ed anche UNA PROFESSIONE CREDULA, avendo SUBITO un LAVAGGIO DEL CERVELLO dalle INDUSTRIE FARMACEUTICHE continua a prescrivere i medicinali che ricevono più pubblicità.” 

La guerra batterica è uno spaventapasseri che ha mantenuto il pubblico in stato di inquietudine per decadi. Non è mai stata utilizzata perché non ha nessuna importanza militare. Si era riportato che il Giappone l’avesse provata in Cina durante l’ultima guerra, e che non aveva causato nessun danno. E’ una farsa. Dei pazzi e non degli scienziati sognano le guerre batteriologiche. Gli scienziati inventano dei veri arnesi di distruzione. Sono dei diavoli incarnati.”

Vorrei ripetere che il mondo non sarà mai un luogo sicuro per vivere a meno che l’ultimo medico non sia strangolato con le budella dell’ultimo chimico farmaceutico.

Dr. H. M. Shelton