LEGGE MARZIALE col pretesto del CORONAVIRUS prima del CROLLO FINANZIARIO