Le leggi della Natura

Le bon guide de l’hygienisme n° 45 p. 1

                                          LE LEGGI DELLA NATURA

                                          The Hygienic System

                                           Dr. H. M. Shelton

Non si ha bisogno di ricordare il loro dovere alle ENERGIE VITALI, perché, al contrario devono necessariamente, in ogni tempo, ed in tutte le circostanze, AGIRE SECONDO LA LEGGE ed AGIRE sempre PER IL MIGLIOR VANTAGGIO PER IL CORPO.

Sarebbe come ricordare alla GRAVITA’ il suo dovere affinché la pietra lanciata nell’aria ricada sulla terra o di pensare che le forze dell’economia vitale non ubbidiscano costantemente e senza tregua alle leggi che le controllano.

OGNI AZIONE DELLE FORZE DELLA VITA, nella salute e nella malattia, è LEGITTIMA ed ORDINATA e nella natura delle cose non può essere diversamente.

Gli strumenti del movimento, dell’azione, delle funzioni sono gli stessi nella malattia e nella salute.

Il motivo o il POTERE VITALE che anima, controlla e opera nell’organismo (il meccanismo vitale nella salute), non è alterato nella sua natura o nella sua qualità nella malattia.

LE LEGGI DELLA VITA non subiscono nessun cambiamento nella malattia. Certo, non sono suscettibili di cambiamento.

Sono sempre presenti FINO ALL’ULTIMO SOFFIO DELLA VITA, pienamente ad esse sono completamente capaci di controllare perfettamente tutte le forze presenti.

NESSUN POTERE ORGANICO PUO’ SFUGGIRE AL CONTROLLO DELL’ ECONOMIA ANIMALE E DIVENTARE FUORI LEGGE O NON CURANTE NELLA SUA AZIONE.

Deve agire in modo legittimo e corretto e lavorare, al massimo delle sue capacità, per il benessere superiore dell’organismo.

LA VITA NON SI RIPUDIA.

E’ sempre diritta e corretta nelle sue azioni e nei suoi processi.

LA NATURA NON COMMETTE ERRORI E NON VIOLA ALCUNA LEGGE.

E’ governata uniformemente da principi fissi e tutte le sue azioni sono in armonia con le leggi che governano queste azioni.

Fa sempre il meglio che può secondo le circostanze esistenti.

NIENTE DI PIU’ ASSURDO DELL’ IDEA SECONDO CUI IL MECCANISMO VITALE E’ CAPACE DI AZIONE ERRONEA.

Altrettanto affermare un’azione erronea in tutto altro campo della legge stabilita.

E’ come se dicessimo che la GRAVITA’ può guastarsi ed invertirsi nella sua azione come lanciare le pietre in alto o spingere i corsi d’ acqua verso le colline.

Altrettanto aspettarsi a ciò che l’ AZIONE DI COESIONE scinda le rocce o che il MAGNETISMO aggiusti parallelamente gli aghi di una bussola all’equatore.

I professionisti MEDICI sono educati come in uno stampo per il sistema in cui hanno il loro addestramento.

SE L’ INSEGNAMENTO del LORO SISTEMA E’ FALSO ALLA BASE, COME E’ IL CASO CON GLI INSEGNAMENTI MEDICI, le vittime di una tale educazione avranno delle difficoltà ad uscire dalla matrice nella quale sono stati costretti a cristallizzarsi e di andare verso un altro mondo di pensiero.

IL MEDICO a cui è stato insegnato che la malattia è un male contro il quale bisogna lottare, che bisogna trattare e sopprimere i sintomi man mano che si producono, al posto di correggere e di eliminare le cause, avrà molta difficoltà ad allontanarsi da questi insegnamenti, soprattutto quando sono stati fatti radicare fin dall’infanzia.

INVECE DI STUDIARE LE LEGGI, LE CONDIZIONI E I BISOGNI DELLA VITA E DI RISPETTARLI, la razza umana ha cercato per secoli qualche POTERE MAGICO, qualche principio occulto ed incomprensibile, qualche legge o forza inoperante che potrebbe ignorare le leggi conosciute della vita e permettere all’uomo di distruggere le leggi e l’ ordine con impunità.

Ecco effettivamente ciò che vuol dire l’ idea del rimedio. Voler guarire è uno sforzo per esonerarsi dai risultati e dalle conseguenze delle violazioni della legge, senza cessare le violazioni.

TUTTA L’ INTERA IDEA DEL RIMEDIO e DELL’ IMMUNIZZAZIONE E’ FALSA ALLA BASE.

Senza dubbio questa idea del valore degli specifici medici ha agito in maniera disastrosa, perchè indirettamente ha invitato la causa della malattia, promettendo l’ immunità contenuta nelle idee dell’associazione medica.

Le cause della malattia sono ignorate finché la gente pensa che può evitare i risultati grazie allo scudo della medicina.

E ciò proporzionalmente, quando si offre una salvaguardia senza pericolo.

Appena la gente apprenderà che la sofferenza è la conseguenza che si è portato in sé, imparerà ad evitare le cause della sofferenza.

Finchè si crederà che si può continuare con le cause ed evitare le conseguenze con qualche pillola o delle preghiere, si agirà così.

Questo perché tutti i sistemi che promettono all’uomo la speranza ingannevole della guarigione e dell’immunizzazione, che pretendono di guarirlo o immunizzarlo contro gli effetti della violazione delle LEGGI DELLA VITA, mentre continua a violarle, tutti questi sistemi sono nocivi e demoralizzanti.

Effettivamente, questi sistemi incoraggiano la violazione della legge.

Il Dr. TRALL (1812-1877) aveva detto:

Guarire la malattia, ecco un mondo di inganni in questa espressione. E’ sempre l’ errore fondamentale della medicina. Ha sempre fuorviato la mente pubblica. Questa frase racchiude una FALSA CONCEZIONE sulla NATURA della MALATTIA.

Al posto di cercare di guarire le malattie, dovremmo eliminare le loro cause.

LE MALATTIE NON POSSONO ESSERE GUARITE e non lo saranno mai FINCHE’ LE LORO CAUSE PERSISTONO.

E’ sulla BASE ERRONEA, che si può GUARIRE LA MALATTIA, che i MEDICI stanno DROGANDO IL MONDO A MORTE. The Hygienic System – Dr. H. M. Shelton

___________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.