GRANO SARACENO: Reazioni allergiche Fagopirismo

Allergeni e componenti antinutrizionali dei semi di FAGOPIRUM ESCULENTUM 

Sebbene dall’assunzione di grano saraceno e dei suoi prodotti derivino molti benefici, sono stati riportati anche alcuni casi di REAZIONI ALLERGICHE.

I PRINCIPALI SINTOMI descritti sono: ASMA, RINITE ALLERGICA, ORTICARIA E ANGIOEDEMA.

Questi SINTOMI ALLERGICI possono verificarsi non solo a seguito di INGESTIONE, ma anche dopo sola ESPOSIZIONE AL POLLINE di Fagopyrum esculentum. Nella maggior parte dei casi di allergia il meccanismo coinvolto è una reazione causata da IgE. Le proteine allergeniche sono diffuse, assieme alle altre proteine, in modo uniforme in tutto il frutto. (Krkošková & Mrázová, 2005)

Altro possibile aspetto negativo legato all’assunzione di prodotti ottenuti da frutti di Fagopyrum esculentum è la presenza di ACIDO FITICO e TANNINI e

L’ACIDO FITICO è infatti un FORTE CHELANTE di METALLI, specialmente potassio, magnesio e calcio, con i quali forma FITATI.

Sebbene L’ACIDO FITICO permetta, proprio tramite questo meccanismo, lo stoccaggio di molti sali minerali nei tessuti della pianta, è considerato un COMPONENTE ANTI-NUTRIZIONALE poiché RIDUCE il LORO ASSORBIMENTO, quando questi vengono assunti attraverso la DIETA.

I TANNINI sono invece GRANDI COMPOSTI POLIFENOLICI che possono essere considerati come ANTINUTRIENTI quando vengono assunti in quantità elevata poiché COMPLESSANO le PROTEINE RIDUCENDO la LORO DISPONIBILITA’ per L’ ASSORBIMENTO. (Steadman et al., 2001).

FAGOPIRISMO        

Il fagopirismo è una SINTOMATOLOGIA MORBOSA che si sviluppa a carico della CUTE ed è causata dall’ingestione prolungata di GRANO SARACENO e SUCCESSIVA ESPOSIZIONE alla LUCE SOLARE. Lo sviluppo di questa patologia è legato alla presenza, in FAGOPYRUM ESCULENTUM, di una sostanza denominata FAGOPIRINA.

Il fagopirismo appartiene alla categoria delle FOTODERMATOSI o FOTODERMATITI: MALATTIE CUTANEE causate da radiazioni ultraviolette per la presenza nell’organismo di sostanze che rendono la PELLE IPER-SENSIBILE alla LUCE.

Il FAGOPIRISMO provoca infatti una FOTOSENSIBILIZZAZIONE della PELLE nei PUNTI ove è DEPIGMENTATA, con conseguente ERITEMA CUTANEO PRURIGINOSO.