Kwashiorkor – Marasma – Il Vero Fruttarismo – Dr.ssa Vivian Virginia Vetrano

Starved girl.jpg

Uno dei tanti bambini affetti da kwashiorkor presenti nei campi di accoglienza durante la guerra del Biafra

p. 12

I RISULTATI SCADENTI che ho visto nella gente che ha provato a MANGIARE SOLO FRUTTA per periodi prolungati rafforzano la mia opinione che la DIETA IDEALE   per le persone interessate alla  SALUTE deve contenere le NOCI, SEMI, FRUTTA e qualche VERDURA.

p. 13

I PRIMI SINTOMI di una DIETA con un CONTENUTO ECCESSIVAMENTE BASSO di PROTEINE   sono funzionali in natura e spesso  SFUGGONO al PROFANO   un disavanzo di proteine calorie può non manifestarsi per anni, perché il corpo rallenta il suo metabolismo impara a vivere con meno cibo.   Inoltre l’individuo  MANCA di ENERGIA e necessariamente RALLENTA le proprie ATTIVITÀ.   Perciò la diminuzione del metabolismo dell’attività permette la conservazione di tutti gli elementi nutritivi. Questo è uno SFORZO CONSERVATIVO definito e significativo dell’organismo, che mira alla PREVENZIONE del DETERIORAMENTO PATOLOGICO.   E’ coronato da successo, perché i danni anatomici derivanti dal disavanzo di proteine calorie possono essere differiti per anni. Questo è un ritratto dell’intelligenza fisiologica dell’organismo vivente. Il corpo vi da tempo a sufficienza per scoprire il vostro problema e correggerlo prima che si è fatto un danno grave.

Perciò i  PRIMI SINTOMI della CARENZA CRONICA di PROTEINE   possono essere solo l’INDOLENZA e APATIA.

I SINTOMI più PALESI che possono imporsi inizialmente sono:                                       un RALLENTAMENTO della GUARIGIONE delle FERITE, la MANCANZA di ENERGIA, la FATICA, la DEBOLEZZA, talvolta l’EDEMA  e i CAMBIAMENTI della PELLE dei CAPELLI.

(p. 23 – Senza l’ALBUMINA,   che mantiene la PRESSIONE OSMOTICA del SANGUE, il PLASMA   COLEREBBE FUORI dai VASI SANGUIGNI   e GOCCIOLEREBBE tra le nostre CELLULE   corporee. Questo è l’EDEMA. )

Uno solo o tutti questi sintomi devono essere un ALLARME   in cui si deve prestare attenzione. L’AGGIUNTA di NOCI alla DIETA di SOLO FRUTTA ha spesso determinato un – RAPIDO RITORNO di ENERGIA e FORZA – una disposizione d’animo più contenta, una GUARIGIONE PIU’ RAPIDA delle FERITE, una crescita migliore dei CAPELLI e delle UNGHIE e una   SCOMPARSA dell’EDEMA.

In casi moderati di carenza proteica, non passa molto tempo prima che i sintomi sfavorevoli spariscono, quando sono dati alimenti contenenti un’elevata quantità di proteine. Comunque, gli sviluppi patologici che evolvono dalla prolungata malnutrizione e tossicità proteica prenderanno più tempo per essere corretti. Da prolungata malnutrizione e tossicità proteica, causata dagli – p. 14 – eccessi. degli zuccheri e degli acidi della frutta , Dopo molti anni finisce così da usare la trofia dello stomaco, delle ghiandole digerenti, di numerose altre ghiandole e tessuti corporei. Questi cambiamenti sono danni strutturali reali degli organi e dei tessuti corporei, che li rendono incapace di svolgere le loro funzioni specifiche. Molti di questi cambiamenti patologici possono talvolta essere invertiti dando le molte proteine necessarie. È semplicemente questo.

IN LABORATORIO – è stato dimostrato che una CARENZA  significativa di un SINGOLO AMINOACIDO ESSENZIALE   per un LUNGO PERIODO  di TEMPO è sufficiente a causare GRAVI SINTOMI.

I SINTOMI REGISTRATI   differiscono   leggermente per i RATTI   giovani e adulti, ma nel insieme sono: crescita insufficiente, rapida perdita di appetito, ipospermia, necrosi epatica acuta, cataratta, anemia, MORTE IMPROVVISA per ANEMIA, ipoproteinemia, alopecia (perdita di peli), reni emorragici, fegato grasso e cirrosi epatica, anestro permanente (inattività sessuale) , vascolarizzazione della cornea, atrofia testicolare e riassorbimento fetale.

I RATTI PERDONO L’APPETITO con la DIETA CARENTE di UN SOLO AMINOACIDO,   così devono essere alimentati forzatamente per vedere quale sarà il risultato finale. Quando sono alimentati forzatamente, gli organi vitali degli animali da laboratorio alla fine si deteriorano e allora i segni sintomi simili alla malattia umana KWASHIORKOR   diventano evidenti.                                Il GLICOGENO EPATICO,   così necessario per il mantenimento dei livelli dello zucchero ematico, scompare. Inoltre   i lipidi (grassi) si accumulano in eccesso nel fegato, causando il fegato grasso – il prossimo passo e sento la  cirrosi epatica, una malattia killer degenerativa di malfunzionamento. Si installano anche l’atrofia del pancreas, dello stomaco, delle ghiandole salivari e della milza – proprio come nella malattia umana KWASHIORKOR.   Ciò significa che tutti questi organi vitali si contraggono e diventano più piccoli del normale.

Il KWASHIORKOR UMANO –  è una malattia di CARENZA PROTEICA  di BAMBINI  da uno a quattro anni di età. Accade principalmente in AFRICA   e in altri paesi in via di sviluppo quando c’è un neonato e – p. 15 – il bambino precedente deve essere svezzato. Il KWASHIORKOR, che letteralmente significa il   BAMBINO SOSTITUTO, si sviluppa quando il bambino è alimentato solo con alimenti amidacei cotti, come la farina di granturco. Anche gli adulti africani indigeni, che mangiano solo farina di granturco cotta, sviluppano una grave carenza proteica.

 

Quando un ALIMENTO PROTEICO PARZIALE, come la farina di granturco, hai dato da mangiare i bambini grandi quantità, se ai bambini non sono dati anche succhi di frutta e di verdura che possono integrare – l’AMINOACIDO MANCANTE –  si svilupperà una CARENZA PROTEICA.   Nel caso del GRANTURCO –  l’AMINOACIDO MANCANTE – è il TRIPTOFANO  – senza il quale il granturco non sosterrà né la crescita né il mantenimento. Quando il granturco è presente in grandi quantità nella dieta, senza altri alimenti, il fabbisogno quotidiano di proteine diventa molto più grande del normale.

Il BAMBINO con KWASHIORKOR PURO – SOFFRE di – edema periferico, mancanza di crescita – deperimento muscolare – con la ritenzione di grasso sottocutaneo – faccia di luna – fegato grasso ingrossato – siero albumina diminuita – e cambiamenti psicomotori.

Il SINTOMO CARDINALE del   KWASHIORKOR  è l’EDEMA.   Esso può essere GENERALIZZATO o LOCALIZZATO  nell’ESTREMITÀ SUPERIORI o INFERIORI. Poiché non c’è una correlazione definita tra la gravità dell’edema e la siero-albumina, si è pensato che i DISTURBI degli ELETTROLITI – ovvero i SALI MINERALI – in particolare – la CARENZA di POTASSIO e la RITENZIONE di SODIO – svolgono un RUOLO nello sviluppo dell’EDEMA”.

Questo è comprensibile, perché la dieta è cotta e composta principalmente di farina di granturco o di altri cereali che mancano di sali minerali alcalini.

Il BAMBINO con KWASHIORKOR – è APATICO, INERTE, MISERANDO, DISTRATTO, SENZA APPETITO.

I CAPELLI possono diventare di colore più chiaro, più dritti (per prima cosa se sono ricci), e cadono facilmente. Nei bambini di capigliatura scura l’alternarsi di bande chiare (depigmentate) e zone pigmentate – mostra graficamente i periodi in cui l’alimentazione era molto scadente.

L’ANEMIA –  è spesso presente, per la carenza di ferro e di proteine.

p. 16.

Un fattore che contribuisce all’ANEMIA  è l’insufficiente sintesi della PROTEINA TRANSFERRINA,   che trasporta il  FERRO  nel sangue. Anche il metabolismo del RAME  è danneggiato per la mancanza della sua proteina di trasporto, la   CERULOPLASMIMA. Questi sono solo due esempi di come la VIA BIOCHIMICA è IMPEDITA da CARENZA di PROTEINE.

Il  MARASMA – generalmente si sviluppa in un’età precedente il KWASHIORKOR – ed è causato dalla CARENZA sia di PROTEINE che di CALORIE.   L’EDEMA – generalmente NON è PRESENTE – ma la MANCANZA di CRESCITA è ancora PIÙ GRAVE di ciò che si è visto nel   KWASHIORKOR.   Esso sembra essere causato nei paesi in via di sviluppo dal fatto che la madre ha sostituito il latte materno con quantità in adatte di altro latte.

Ho visto succedere il MARASMA  in BAMBINI di giovani MADRI IGIENISTE,     che davano un’interpretazione errata del libro di SHELTON “THE HIGIENIC CARE OF CHILDREN”. Essendo madri poco sane, spesso non possono allattare, così sostituiscono il latte materno con quello vaccini crudo. Invece di seguire strettamente SHELTON, esse sono apprensive e lo diluiscono. Poi, temendo di sovralimentare il bambino, talvolta esse sbagliano nel dargli da mangiare una quantità sufficiente di latte diluito, o troppo pochi poppatoi, o entrambi, pensando di alimentare correttamente il bambino. Esse hanno ancora dei timori sulla frutta e sui succhi di frutta, perciò non gliene danno, così il bambino manca di calorie e proteine. Un bambino da me esaminato era sottopeso, molto piccolo, senza forza né energia, sebbene apparisse molto vivace.   Il CASO PEGGIORE di MARASMA   che ho visto – era un bambino di sei mesi – al quale evidentemente non era stato dato latte a sufficienza al seno materno. Era così deperito e raggrinzito, che  sembrava un vecchio.  La madre pensava che il bambino avesse latte a sufficienza dal seno materno, mentre di fatto egli non aveva avuto praticamente nulla per circa sei mesi.

Ora, CHE COSA AVVIENE A COLORO CHE VIVONO SOLO CON LA FRUTTA ZUCCHERINA SUCCULENTA?    Quando alcuni individui iniziano una   DIETA di SOLO FRUTTA – all’inizio stanno molto bene, hanno più energia, possono avere un po’ di crisi di eliminazione e guarire – p. 17 – da qualche malattia. Comunque, ALLA FINE SVILUPPANO PROBLEMI di SALUTE.   Possono passare parecchi anni perché i sintomi si sviluppino, il fattore tempo dipende da quanto strettamente essi aderiscono alla dieta di solo frutta zuccherina a basso contenuto proteico e quanto grandi sono le riserve proteiche disponibili.

I PRIMI SINTOMI IMPORTANTI – sono generalmente: – la perdita di peso – la fatica – l’indolenza e la mancanza di energia.  Inoltre essi si irritano facilmente e diminuiscono la loro resistenza.

L’EDEMA – si sviluppa quando c’è INSUFFICIENZA di ALBUMINA  nel sangue per mantenere i fluidi nel sistema vascolare. I casi che stanno a lungo a basso livello sviluppano AREE di SFALDATURA di IPERPIGMENTAZIONE.

Quelli con CARENZE PROTEICHE, che sono ALIMENTATI SOLO CON FRUTTA,  hanno SINTOMI SIMILI al   KWASHIORKOR – al MARASMA – e alla  MALNUTRIZIONE-PROTEICO-ENERGETICA, ma sono DIFFERENTI, PERCHE’ si sono NUTRITI MEGLIO. L’alto contenuto di sali minerali e vitamine nella frutta e nelle verdure mantiene l’equilibrio minerale nel sangue e fornisce le vitamine, il che aiuta in entrambi i casi il metabolismo proteico.

L’EDEMA – si sviluppa solo quando la CARENZA PROTEICA  è VERAMENTE GRAVE. E poiché essi mangiano solo ALIMENTI CRUDI, se mangiano una QUANTITA’ SUFFICIENTE di CALORIE, molti di loro possono essere sicuri di avere SUFFICIENTI AMINOACIDI – mantenere l’EQUILIBRIO AZOTATO. – Ma, se DIGIUNANO frequentemente – e mangiano POCHISSIME NOCI e SEMI – o se si limitano costantemente nell’assorbimento di CALORIE, potrebbero avere un leggero DISAVANZO QUOTIDIANO di PROTEINE – e, più tardi, – quando le RISERVE sono UTILIZZATE – sono sull’orlo di una GRAVE CARENZA PROTEICA. La condizione resta LATENTE finché accade qualcosa che fa pendere sfavorevolmente i piatti della bilancia. Se capita una VITA fortemente STRESSATA, c’è RICHIESTA EXTRA di PROTEINE,    che possono o non possono essere rifornite, secondo la lunghezza del tempo in cui lo   STRESS viene sostenuto. Piccole vampate emotive, eccessi lavorativi e di attività fisica, e altre variabili, come le radiazioni ionizzanti, la frequenza delle onde radio, i campi magnetici,– p. 18 – AUMENTANO le nostre NECCESITA’ di PROTEINE.

Se uno ha già poche proteine, e non ha mantenuto l’equilibrio azotato per parecchi mesi, oltre allo stress, porterà la carenza la superficie.

Quando la gente sta MANGIANDO SOLO FRUTTA – sviluppa sintomi di carenza proteica, più una schiera di altri sintomi, non attribuibili alla carenza dietetica di proteine. I sintomi della carenza proteica sono mescolati con sintomi di tossicità che si sviluppano dal fatto di mangiare un eccesso di frutta ed altri modi errati di alimentarsi di vivere. In queste condizioni, una malattia può essere sviluppata, secondo una diatesi (tendenze innate) individuale.

Gli stessi sintomi che sono sviluppati negli individui sotto nutriti trovati nei campi per prigionieri di guerra dopo la seconda guerra mondiale si sviluppano nella carenza proteica individuale pura nelle normali condizioni di vita. Questi SINTOMI  sono: – diminuzione della parte ghiandolare pituitaria (adenoipofisi), che causa un basso livello metabolico basale – una crescita insufficiente nel giovane – una diminuzione della secrezione corticale adrenale – l’anestro (inattività sessuale) permanente – e la soppressione della lattazione.

L’ANOVULAZIONE con ASSENZA di MESTRUAZIONI – è comune, specialmente in quelle donne che hanno perso molto peso. Dopo aver ascoltato i BENEFICI TEORICI della DIETA di SOLO FRUTTA,  che sembrano molto plausibili, e osservando i RISULTATI SCADENTI – – che ottengono coloro che l’hanno sperimentato per un periodo prolungato – siamo costretti a concludere che – la DIETA IDEALE –  per le persone attente alla propria salute IN QUESTO SISTEMA SOCIALE ed ECONOMICO –  è composta da FRUTTA, VERDURE e NOCI VARIE.

I PRIMI SINTOMI di una DIETA a BASSO TENORE PROTEICO – come –  indolenza, apatia, guarigione lenta delle ferite, edema, cambiamenti della pelle dei capelli – devono essere un ALLARME  cui si deve prestare attenzione.

L’AGGIUNTA di NOCI alla DIETA di SOLO FRUTTA – ha spesso procurato un RAPIDO AUMENTO di ENERGIA e di FORZA, una RAPIDA GUARIGIONE delle FERITE, una CRESCITA MIGLIORE di UNGHIE e CAPELLI, una DECRESCITA dell’EDEMA è una DISPOSIZIONE di SPIRITO PIÙ ALLEGRA.

p. 19

Non ci vuole molto prima che i SINTOMI SFAVOREVOLI SCOMPAIANO – quando sono dati ALIMENTI ad ALTO CONTENUTO PROTEICO. Quando questo avviene, capite che i sintomi erano dovuti alla mancanza di proteine nella dieta.

I SINTOMI – che si sviluppano a causa della TOSSICITA’ proveniente dagli accessi di zuccheri e di acidi della frutta e dell’ATROFIA dello stomaco, delle ghiandole digerenti e di altri tessuti – per la PROLUNGATA PRIVAZIONE di PROTEINE – necessiteranno di un periodo più lungo per guarire.   Il problema deve essere corretto, o terminerà con la MORTE.

———————————————————————————————————

——————————————————————————p. 23

Senza l’ALBUMINA , che mantiene la PRESSIONE OSMOTICA del SANGUE, il PLASMA COLEREBBE FUORI dai VASI SANGUIGNI e GOCCIOLEREBBE tra le nostre CELLULE corporee. Questo è l’EDEMA

p. 27

SI DICE che la DIETA è PERFETTAMENTE EQUILIBRATA quando l’AZOTO contenuto NELLA DIETA è UGUALE a QUELLO ESCRETO.

p. 29

Per ASSICURARE circa 23 gr di proteine, che è pressapoco la QUANTITA’ OBBLIGATORIA QUOTIDIANA di PROTEINE di un MASCHIO ADULTO, egli dovrebbe mangiare in un giorno, 3 PESCHE NOCI, 4 BANANE, 10 DATTERI, 30 CILIEGIE, 1 CHERIMOYA e 4 CACHI. Questa grande quantità di frutta può essere facilmente mangiata da un maschio sano.

LA PERDITA OBBLIGATORIA PROTEICA QUOTIDIANA di una DONNA piccola è di soli 17 gr circa. Le calorie in questa grande quantità di alimenti sono soprattutto sotto forma di carboidrati, perciò essi aumentano l’assorbimento e l’utilizzazione delle proteine da parte delle cellule. PER ASSICURARSI PIU’ PROTEINE DELLA PERDITA OBBLIGATORIA, si deve MANGIARE DI PIU’, o MANGIARE qualche forma di PROTEINA CONCENTRATA.

NON E’ PRUDENTE  fare assegnamento sulla quantità minima di proteine richieste, a causa degli STRESS della vita corrente e del bisogno di una quantità maggiore di proteine nei momenti speciali della nostra vita. Inoltre, io sento che è necessario tener conto degli EFFETTI DISTRUTTIVI dell’AMBIENTE INQUINATO.

p. 34

Mangiare sufficienti calorie sotto forma di frutta e verdure, senza una fonte proteica concentrata, come le noci e i semi, può fornire tutti gli aminoacidi essenziali e le PROTEINE  necessari solo in CONDIZIONI IDEALI.

Ma quando si è sotto STESS……