Il Regime Ordinato da Dio – Albert Mosseri ………… Semi, Noci, Cereali, Legumi…….Malnutrizione, Carenze Nutrizionali, Carie Dentale, Perdita di Capelli, Perdita della Vista

L’UOMO LA SCIMMIA IL PARADISO

ALBERT MOSSERI 

<<Alcune ricerche furono condotte sulla salute eccellente e la dentatura splendida dei POLINESIANI. Il loro MENU’ era composto dall’ 85% di RADICI FARINOSE e da TUBERI. QUANDO CAMBIARONO QUESTO REGIME rimpiazzandolo con i CEREALI, i loro DENTI iniziarono a CARIARSI fin dall’infanzia.

(NOTA di S. T.: WESTON PRICE scrive che i POLINESIANI PRIMITIVI avevano un tasso di carie dello 0,32% e quelli moderni del 21,9%. (Ricordo che gli ESQUIMESI PRIMITIVI con una dieta senza carboidrati complessi avevano un tasso di carie dello 0,09%). I POLINESIANI PRIMITIVI oltre alle RADICI FARINOSE, mangiavano anche PESCE, VERDURE e FRUTTA.)

ALBERT MOSSERI continua:

Gli ZUNIS, che vivevano nell’ovest degli Stati Uniti, e che si nutrivano di CEREALI COMPLETI, prima dell’arrivo dell’uomo bianco, avevano CARIE in una proporzione del 75%. Al contrario gli IRLANDESI, che sono vissuti per anni di PATATE e quasi nient’altro (patate e carne, scrive Shelton), beneficiavano di una BUONA SALUTE, senza diabete né altre malattie catarrali legate all’uso dei cereali. Shelton scrive che gli irlandesi avevano la migliore dentatura d’Europa.

 Lo STOMACO UMANO è stato costruito per una certa CAPACITA’. Si può riempirlo con alimenti voluminosi come ORTAGGI o FRUTTA. Ma se si deve riempirlo con alimenti concentrati come le MANDORLE o altre NOCI, gli effetti sono catastrofici. LOVEWISDOM ha notato che quando le persone consumano SEMI E NOCI, questi alimenti PASSANO SENZA ESSERE VERAMENTE DIGERITI e SI RITROVANO nelle FECI.

In effetti, LA MASTICAZIONE NON li RIDUCE TOTALMENTE in PUREA, com’è invece il caso degli apparecchi che macinano i cereali per ridurli in farina. Ne consegue dunque che le PUREE DI MANDORLE sono MOLTO PIU’ NOCIVE delle MANDORLE INTERE che si sgranocchiano e che poi PASSANO nelle FECI.

Il consumo di NOCI nei FRUTTARIANI è stato il fattore principale del loro FALLIMENTO. In effetti, il consumo delle diverse NOCI spronato da SHELTON così come la limitazione del numero dei pasti – questi due fattori riuniti – HANNO FRENATO lo SVILUPPO dell’IGIENISMO scoraggiando la maggior parte degli adepti. Tutto il BENEFICIO di un REGIME SANO fu così ANNULLATO, con delle CONSEGUENZE talvolta NEFASTE sulla SALUTE. L’ indigestione, la bulimia, il gas, la magrezza, le tentazioni, l’instabilità, l’angoscia, la colpevolezza davanti al FALLIMENTO, ecco quale fu la SORTE dei NUOVI ADEPTI. L’AGGIUNTA di NOCI perverte completamente la NUTRIZIONE, anche se si rispetta la loro buona combinazione.

<< Il Dr. CLEAVE raccomanda la semplicità alimentare che omette tutti gli alimenti industriali e mantiene solo gli alimenti nel loro stato naturale. Egli ammette che la COTTURA è DISTRUTTIVA, ma ATTACCA soprattutto la CONCENTRAZIONE DEGLI ALIMENTI.

Secondo il Dr. WALKER, l’organismo umano non può digerire completamente le cosiddette “PROTEINE COMPLETE.

p. 120 << Sarà sufficiente, conclude il Dr. CINQUE, mangiare alimenti semplici e naturali, come la FRUTTA e gli ORTAGGI per minimizzare e per INTRODURRE con DOLCEZZA gli ELEMENTI NUTRITIVI nel SANGUE, evitando così lo shock nutritivo. Si tratta soprattutto di rendere il processo di appropriazione degli elementi nutritivi il più facile possibile. >>

Non serve a nulla mangiare alimenti concentrati e stimolanti. Non si potrà mai forzare il corpo ad assimilare più velocemente di quanto possa fare. Anche se si può digerire un pasto composto di alimenti concentrati, non è sicuro che si potrà approfittarne, poiché l’ASSIMILAZIONE è a livello delle CELLULE…………..

Senza farinacei concentrati (CEREALI), non si prenderà mai il RAFFREDDORE,

I CEREALI incrostano il corpo e provocano le MALATTIE CATARRALI; raffreddore, sinusite, asma, bronchite, ecc.

I CEREALI DISTRUGGONO da 16 a 100 volte più velocemente la terra che mangiando gli animali selvaggi.

La CRUSCA irritante contiene l’ ACIDO FITICO decalcificante.

L’UOMO NON è GRANIVORO.

In secondo luogo, ricordiamoci che fu IL PANE (GRANO) l’ALIMENTO PROIBITO ad impedire il ritorno nel paradiso. (Dio disse ad Adamo: mangerai il pane con il sudore della tua fronte).

IL PANE fu la causa delle sofferenze dell’uomo, della sua salute rovinata per le dispersioni seminali passionali.

Nella DONNA, furono i DOLORI DEL PARTO, dopo le MESTRUAZIONI che rigettarono l’essenza della vita in un eccesso di riproduzione. (Dio disse ad Eva: Partorirai nel dolore)

In effetti, i diversi tipi di NOCI, i CEREALI e i LEGUMI hanno meno del 15% di acqua. Inoltre sono conosciuti soprattutto per le loro qualità AFRODISIACHE, in particolar modo le NOCI, il che spreca la sostanza vitale umana. Le NOCI provocano la BULIMIA poiché il corpo non è nutrito. L’AGGIUNTA di NOCI, PERVERTE COMPLETAMENTE la NUTRIZIONE, anche se si rispetta la loro buona combinazione. I diversi tipi di NOCI indeboliscono il POTERE DIGESTIVO al punto che non si sopporta l’ACIDITA’ dei FRUTTI. I GRASSI che contengono le rendono INDIGESTE.

“Il primo capitolo della GENESI, scrive LOVEWISDOM, menziona Dio che creò gli ortaggi e i frutti con i semi per la loro riproduzione. Poi quando l’uomo e gli animali furono creati, ordinò che le piante e i frutti con semi, fossero utilizzati come alimenti.” (PRIMA LEGGE DATA all’UOMO ). “E’ così che tutto era perfetto fino al giorno in cui rubarono le parti riproduttrici della pianta. Si consumarono I SEMI destinati dalla Natura alla riproduzione. In effetti questi parvero PIACEVOLI AL PALATO. Ma la NATURA li aveva DESTINATI alla RIPRODUZIONE e NON al CONSUMO.” 

“Ora dal momento che i frutti e gli ortaggi permessi nel primo capitolo della GENESI e secondo il precetto di DIO, sono quelli che possono riprodursi, sarebbe logico pensare che IL FRUTTO PROIBITO nel quadro del disegno Paradisiaco menzionato nel secondo capitolo, sia IL SEME STESSO.

In effetti il suo consumo impedisce la sua germinazione che è lo scopo della Natura.

NOTIAMO che è IL SOLO FRUTTO nel caso delle piante dei diversi tipi di NOCI, dei CEREALI e dei LEGUMI.

IN CONCLUSIONE, il FRUTTO PROIBITO era semplicemente quello che la NATURA ha DESTINATO alla GERMINAZIONE e NON al CONSUMO. Mangiandolo si distrugge la vita.”

“D’altronde avendo mangiato i semi, l’uomo e la donna che vivevano nudi e senza vergogna, come Dio li ha creati, provarono degli ECCITAMENTI che fecero loro sentire VERGOGNA poiché questi svelarono la loro TRASGRESSIONE. E’ PER QUESTO CHE SI VESTIRONO e NASCOSERO i loro ORGANI SESSUALI con delle foglie di fico.

In effetti I SEMI sono delle sostanze di riproduzione che di conseguenza STIMOLANO la PASSIONE ANIMALE.”

“Ecco come Adamo ed Eva persero la loro INNOCENZA ORIGINALE e furono cacciati dal Paradiso.

Furono inoltre condannati a lavorare e a guadagnare il loro PANE col sudore della fronte coltivando il GRANO.

Genesi 3,19:Con il sudore del tuo volto mangerai il pane;finché tornerai alla terra,perché da essa sei stato tratto:polvere tu sei e in polvere tornerai.”

Ma questo CEREALE derivante dall’erba fu RESPONSABILE dell’ARIDITA’ della TERRA che depredava. La coltura degli altri CEREALI e di altri SEMI ha infine iniziato a trasformare la terra in DESERTO.

D’altra parte la donna divenne la proprietà dell’uomo passionale che moltiplicò i suoi peccati e le sue gravidanze.

E la donna PARTORI’ nel DOLORE contrariamente a tutte le altre femmine viventi in Natura

Partendo da questo PECCATO ORIGINALE, si arriva a tutti i peccati seguenti e alla DEGENERAZIONE dell’INTERA UMANITA’.

HO AVUTO la POSSIBILITA’ di RISCOPRIRE, prosegue LOVEWISDOM, la CHIAVE che mi ha permesso di identificare L’ ERRORE DIETETICO e il FRUTTO PROIBITO che impedirono il nostro soggiorno nel Paradiso, come nel giardino dell’Eden. Questo ERRORE e questa DISOBBEDIENZA generarono e continuano sempre a generare le passioni animali sfrenate dell’uomo.

“I mie ragionamenti, prosegue LOVEWISDOM, mi hanno portato a dedurre che i soli alimenti che siano naturalmente piacevoli da mangiare e che non hanno bisogno di preparazione, sono i FRUTTI e qualche ORTAGGIO succulento. Gli alimenti che non hanno bisogno di preparazione sono quelli che non sono cotti, né salati, né mischiati, né macinati, ecc. Fu allora che DIVENTAI FRUGIVORO. Tutto andava bene salvo quando mangiavo i diversi tipi di NOCI. Furono in effetti, questi ALIMENTI AFRODISIACI che mi hanno insegnato la LEZIONE del GIARDINO dell’EDEN!” “Fu così che scoprii la SUPERIORITA’ del REGIME IGIENISTA PARADISIACO che esclude le diverse NOCI. Quando confrontai le mie proprie scoperte con i primi precetti di DIO nella BIBBIA, realizzai che, per la prima volta nella storia dell’umanità, avevo trovato un’ ALIMENTAZIONE che PERMETTE di VIVERE SENZA PECCATO, cioè che impedisce la perdita del SEME della VITA ETERNA nell’uomo e nella donna. Ecco come giunsi ad individuare la RADICE del PECCATO ORIGINALE che generò il DECADIMENTO dell’UMANITA’, facendole perdere inoltre la NATURA ELEVATA che DIO gli aveva conferito nel PARADISO.” ARRIVERA’ un GIORNO in cui l’umanità sarà pronta a ricevere questo insegnamento. Essa capirà allora che le MESTRUAZIONI fetide della donna e lo SPERPERO SEMINALE dell’uomo, accompagnati da PASSIONE ANIMALE, possono essere EVITATI CON l’aiuto di un’ALIMENTAZIONE IGIENISTA PARADISIACA. Questa scoperta sarà allora riconosciuta come L’ANELLO che MANCAVA alla NOSTRA SCIENZA IGIENISTA NASCENTE.”

Basterebbe farne l’esperienza una o due volte.

Mangiate due o tre belle manciate di MANDORLE la sera e vedrete l’indomani l’ECCITAZIONE SESSUALE al suo parossismo.

E’ per questo che si portano gli ABITI.

FRUTTO PROIBITO: i CEREALI ed i SEMI.

NON è LOGICO PENSARE che le SEMENTI UMANE provengono da SEMENTI VEGETALI, visto che le stesse sostanze esercitano le STESSE FUNZIONI?

Le SOSTANZE SEMINALI COSTRUISCONO delle SOSTANZE ugualmente SEMINALI.

I SEMI E I CEREALI sono forse più ricchi di altri alimenti, ma provocano CARENZE MINERALI, poiché traggono dalla pianta da dove escono, dalla terra o dal corpo umano, tutto ciò che possono trarre in favore della loro pro-genitura. E’ così che le CARENZE MINERALI non sono causate da una mancanza di sali nella nostra alimentazione, ma dall’USO DI SEMI e di altri stimolanti che traggono sulle nostre riserve organiche. E NON SI POSSONO FORNIRE I SALI MINERALI MANCANTI per CORREGGERE queste CARENZE fino a che si continua a nutrirsi di ALIMENTI AZOTATI.

Da parte mia scrive LOVEWISDOM, ” il consumo dei diversi tipi di NOCI, LEGUMI, SEMI e CEREALI, provoca immediatamente in me una VIOLENTA COLITE, ALBUMINURIA e PROSTATITE. “(In effetti l’acido urico provoca la corrosione di tutti i tessuti ). L’ UOMO che ha inventato la macina artificiale per rimpiazzare il VENTRIGLIO trituratore naturale degli UCCELLI con lo scopo di macinare i CEREALI, ha commesso un SACRILEGIO contro la SALUTE pubblica.

La PERDITA dei DENTI, dei CAPELLI, degli ORGANI VITALI e della RISERVA di ENERGIA che portano ad un INVECCHIAMENTO PREMATURO, derivano da ALIMENTI AZOTATI soprattutto da SEMI.

In effetti, L’ ECCESSO di PROTIDI sottrae i SALI MINERALI ai DENTI, alle OSSA, e agli altri TESSUTI, per fabbricare il fluido della riproduzione (sperma).

E’ così che i SALI MINERALI ESSENZIALI sono riversati in una PERDITA attraverso il canale degli ABUSI SESSUALI INCONTROLLABILI.

Una sensazione ingannevole di STIMOLAZIONE proviene dagli alimenti azotati, ma è seguita da una reazione di DEBOLEZZA dopo la PERDITA SEMINALE.

L’ALIMENTAZIONE SANA, non provoca alcuna stimolazione. Tutto ciò che STIMOLA alla lunga INDEBOLISCE, secondo la LEGGE della DUALITA’ degli EFFETTI del Dr. LINDLAHR.

Su questo soggetto, uno dei nostri più illustri pionieri americani, il Dr. RUSSEL THACKER TRALL, nel 1871 ha scritto:

<< Una NUTRIZIONE PURA e PERFETTA implica l’assimilazione dei materiali nutritivi nelle strutture del corpo, SENZA la MINIMA ECCITAZIONE, né minimo disturbo o impressione di ogni tipo che si possa chiamare STIMOLAZIONE. >>

E’ questo un fatto fisiologico d’importanza capitale nel campo della nutrizione.

In effetti, poche persone sono ancora in grado di realizzare, ai nostri giorni, che gli effetti specifici dell’ingestione di alimenti sono, in realtà, il risultato dell’irritazione e dello stress e ostacolano così una buona nutrizione.

In effetti, ogni alimento che VI DA’ FORZE, che VI RISCALDA o che VI STIMOLA, così come ogni alimento che “GUARISCE IL vostro MAL DI TESTA o che VI AIUTA A DORMIRE che VI ECCITA FISICAMENTE, MENTALMENTE O SESSUALMENTE o che ha non importa quale altro effetto specifico, deve essere evitato come un VELENO. L’effetto di cui è capace, prova attraverso ciò il suo carattere IRRITANTE, SNERVANTE e NOCIVO.

E’ così che IL PECCATO ORIGINALE non è soltanto morale o religioso, ma FISICO PRIMA DI TUTTO.———LA GIOVINEZZA ETERNA: A partire dall’unione divina di Adamo ed Eva nel Paradiso, prima del peccato, nessuno ha veramente realizzato, né supposto, che la FUNZIONE SESSUALE è anche una FUNZIONE di RIGENERAZIONE destinata a mantenere il dono dell’ETERNA GIOVINEZZA.

In effetti questa funzione sessuale assicura lo scambio complementare del MAGNETISMO e la creazione di ORMONI CREATORI D’AMORE, in vista della RIGENERAZIONE PERPETUA dell’uomo e della donna.

AHIME’, è piuttosto la malattia, la degenerazione, la vecchiaia e la riproduzione precoce in vista di una morte prossima.

E’ precisamente lì che la SCIENZA dell’ IGIENISMO cerca di restaurare lo STATUTO INIZIALE attraverso l’ AUTO-RICREAZIONE approfittando al massimo delle ENERGIE e delle SECREZIONI di RINGIOVANIMENTO, ed EVITANDO le SOSTANZE che STIMOLANO e SOVRECCITANO.

Ecco come si attenueranno le forti emozioni esuberanti e le passioni animali.

Così si mostrerà per la prima volta, nella storia dell’umanità, come ristabilire il rispetto della volontà di DIO; in vista della perfezione paradisiaca, attraverso L’AMORE RICREATORE e con l‘AMICIZIA tra UOMO e DONNA.

In effetti i CENTRI CREATORI (funzione sessuale dell’uomo e della donna) avevano previsto un RINGIOVANIMENTO PERPETUO con gli ORMONI SESSUALI che stimolano l’insieme del sistema ghiandolare verso la RIGENERAZIONE.

Ora la FONTE della GIOVINEZZA ETERNA è in noi stessi, cioè risiede nel CENTRO CREATORE del CORPO, che è la FUNZIONE SESSUALE.<<<<<>>>>AHIME’, si consumarono i SEMI (FRUMENTO, NOCI, ecc.), poi dei PRODOTTI ANIMALI.>>>>>><<<<<<

Quando ADAMO ed EVA vivevano nudi e senza vergogna IN PARADISO, lavoravano sicuramente insieme nel giardino dell’EDEN, si vedevano tutto il giorno e avevano costantemente dei contatti fisiciMa I LORO CONTATTI CARNALI non comportavano ALCUN PECCATO, fino a giorno in cui mangiarono gli alimenti proibiti che generano le perdite seminali. I loro rapporti dovevano comportare un AMORE INNOCENTE e SENZA ECCESSI SESSUALI.

UN ANNO è sufficiente PER RIPORTARE l’ATTIVITA’ SESSUALE, e per ricondurla al suo STATO PREPUBERTARIO con l’aiuto di un REGIME IGIENISTA PARADISIACO.

L’ENORME DIFFERENZA NEL RITMO SESSUALE dell’UOMO e della DONNA ovvero la DIFFERENZA che concerne il TEMPO NECESSARIO per RAGGIUNGERE l’ORGASMO e alla dissipazione della tensione, si trova anche DIMINUITO a profitto della loro INTESA di COPPIA.

RAPPORTI SESSUALI LIMITATI al MINIMO e non saranno tollerati che TRA DUE PERSONE che SI AMANO VERAMENTE.

L’ IDEALE ROMANTICO di una vita basata su un REGIME INNOCENTE di FRUTTI e ORTAGGI in un giardino paradisiaco, ha aperto un nuovo orizzonte, sconosciuto fino ad oggi.

Si prova allora una GIOIOSA ESTASI di aver obbedito a DIO nei suoi COMANDAMENTI ORIGINALI e nella sua LEGGE.

Questa vita vicina alla natura rende tutto ciò che è sovrannaturale così naturale, così famigliare e così visibile come il resto della creazione.

La GIOIA di VIVERE, tutti i giorni rinnovata e frizzante, i ringraziamenti resi a DIO, trasformano ogni giorno in miracolo. L’aiuto di DIO appare in tutto ciò che si compie.

I MISFATTI delle PERDITE SESSUALI sono chiaramente sottolineati nel LEVITICO 15: Il signore ha detto….L’UOMO che ha una PERDITA SEMINALE è IMPURO. Sarà soggetto a quel male quando l’umore avvilente si diffonderà nella sua carne. La DONNA che ha PERDITE DI SANGUE è IMPURA.”