Lo ZUCCHERO – Dr. Bernard Montain

 

Tratto dal libro:    “La cura dei denti per la salute di tutto il corpo” disturbi dentali malocclusioni e benessere complessivo: come intervenire con i metodi naturali

Lo zucchero è stato per lungo tempo una derrata rara, riservata a un numero limitato di persone. Faceva parte delle famose “spezie” a cui dobbiamo la conquista del Nuovo Mondo. A quei tempi lo zucchero veniva ricavato dalla canna da zucchero attraverso la cristallizzazione del suo succo per evaporazione naturale o per cottura lenta su fuoco a legna.                                                                                                                                                  Fu NAPOLEONE dare inizio alla produzione dello zucchero a partire dalla barbabietola quando gli furono tagliatigli approvvigionamenti marittimi. Poiché il succo di barbabietola non era abbastanza zuccherino, fu necessario inventare dei PROCESSI DI PURIFICAZIONE, che furono in seguito impiegati anche per sbiancare il succo di canna, PRIVANDOLO però degli STESSI ELEMENTI di cui c’è CARENZA anche nella FARINA BIANCA, ovvero le VITAMINE, gli OLIGO-ELEMENTI e i MINERALI.        

In un secolo il consumo di zucchero si è più che decuplicato.

Oggi lo zucchero bianco è presente in molti prodotti alimentari: dolci e pasticcini, cioccolato, conserve alimentari, preparati culinari, fast food, bevande gassate, eccetera.

 

LO ZUCCHERO RAFFINATO HA UN EFFETTO CATASTROFICO SULLA SALUTE:                  

1. favorisce la comparsa della CARIE DENTALE, con tutti i disturbi che l’accompagnano;

2. il suo consumo può causare malattie come il DIABETE dell’adulto e alcune LEUCEMIE:

3. DISTURBA la DIGESTIONE:

4. favorisce l’ACCUMULO di GRASSI in certi organi:

5. favorisce l’ECCESSO di PESO con conseguenze fondamentali;

 

Il PEDIATRA SVIZZERO M. H. Bèguin ha studiato in modo approfondito questi problemi, e HA DIMOSTRATO che lo ZUCCHERO di CANNA GREZZO NON HA QUESTI EFFETTI NEGATIVI ed E’ INNOCUO PER I DENTI.

BERNARD MONTAIN è medico chirurgo specializzato in Odontostomatologia, Ortodonzia, Gnatologia e Parodontologia. E’ inoltre diplomato in Sofrologia, Psicologia medica e Naturoterapia.