Il bisogno del riposo

Le bon guide de l’hygiénisme N°65 Pag. 32
                          IL BISOGNO DEL RIPOSO                                                                                                

                              Dr. H. M. Shelton

I PRIMI IGIENISTI avevano per MOTTO: LA SALUTE CON LA VITA SANA.

Ciò includeva tutto lo stile di vita.
Dal tempo di Graham ad oggi, si è realizzato che “OGNI ASPETTO DELLA VITA, E’ IMPORTANTE, TANTO QUANTO OGNI ALTRO,” se si vuole mantenere una buona salute.
(PAG. 20: OGNI ASPETTO DELLA VITA, E’ SOLAMENTE UNA PARTE DI UN TUTTO UNIFICATO).
Si è anche compreso che tutti I BISOGNI ELEMENTARI DELLA VITA devono essere forniti secondo i bisogni e le capacità dell’organismo malato, per ripristinare la salute.
IL RIPOSO è il grande processo restauratore.
(Il RIPOSO RICARICA LE BATTERIE NERVOSE).
L’ ATTIVITA’ e la SOVRAECCITAZIONE costituiscono i GRANDI PROCESSI DI ESAURIMENTO.
Durante la vita, DUE PROCESSI simultanei sono continui.
Questi due processi costituiscono il METABOLISMO.
1) Crescita, sviluppo, rinnovo (ANABOLISMO) (durante il riposo e il sonno).
2) Usura (CATABOLISMO) (durante l’ attività).
Nessuno di questi due processi è totalmente passivo durante la vita.
Quando un processo è all’ apice della sua attività, l’ altro è al punto più basso.
E’ evidente che quando diciamo che il RIPOSO è la sospensione dell’attività, noi intendiamo la cessazione di certe forme di attività.
I processi anabolici, sono intensamente attivi durante i periodi di riposo e sonno.
IL BEBE’ ed IL BAMBINO hanno bisogno di molto riposo e di sonno, forse perché il loro processo di ANABOLISMO è MOLTO INTENSO.
UN PRINCIPIO CARDINALE dell’Igienismo dice che NULLA E’ RIMEDIANTE SALVO LE CONDIZIONI CHE ECONOMIZZANO IL DISPENDIO DELLE FORZE DELL’ ORGANISMO.

Le Bon Guide de L’ Hygienisme N° 25 pag. 16

IMPARARE A CONOSCERE I NOSTRI LIMITI FISICI E MENTALI E LASCIARSI GOVERNARE DA ESSI è la cultura della saggezza nel campo della vita.
Ciò garantisce LA SALUTE a tutti quelli che li seguono.
PRODUCIAMO E MANTENIAMO I NOSTRI PROPRI DOLORI NEGANDO DI RISPETTARE GLI AVVERTIMENTI DEI NOSTRI SENSI.                                                                                           Dr. H. M. Shelton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.