Le forze vitali: L’organismo funziona come una batteria elettrica

Le bon guide de l’hygiénisme N° 64 Pag. 36-37
                                       LE FORZE VITALI
          L’ ORGANISMO FUNZIONA COME UNA BATTERIA ELETTRICA

Dr. CARTON & L. RANCOULE

L’organismo è un centro di FORZE che vive di una provvista potenziale promossa alla NASCITA, e anche di ENERGIE attuali prese dall’ESTERNO per incorporazioni alimentari, respiratorie, cutanee, nervose.
Questo genere di BATTERIA si regola come un bilancio.
BISOGNA FARE DEGLI INCASSI BEN SCELTI, in qualità e quantità.
Bisogna dosare e ripartire le spese.
OGNI DISARMONIA e OGNI VIZIO nella regolazione degli apporti, della ripartizione interna e delle spese esterne producono stanchezza , consumo, spreco, e sbilancio (ENERVAZIONE, indebolimento dell’organismo) che conducono alle malattie, al logorio precipitoso, alla MORTE PREMATURA.
NELLA VITA FEBBRILE DI OGGI, il buon impiego delle forze organiche è cosa ardua.
AD OGNI ISTANTE, si rischia l’ ESAURIMENTO.
UN SEGRETO INFALLIBILE, che permette il ristabilimento delle forze e della salute è: L’ECONOMIA.
(IL RIPOSO RICARICA LE BATTERIE NERVOSE)
Si diventa capitalista solamente economizzando, mettendo ogni giorno una certa somma da parte, evitando le spese superflue, lo spreco continuo, i prestiti costosi.
Il buon senso e la saggezza comandano di agire per IL CAPITALE VITA come per IL CAPITALE DENARO.
Le persone possono diventare FORTI E RICCHE RISPARMIANDO LE ENERGIE potenzialmente IN DOTAZIONE ALLA NASCITA e CAPITALIZZANDO LE ENERGIE ATTINTE DALL’ ESTERNO nel presente.
E questa economia deve riguardare il lavoro di APPROVVIGIONAMENTO ALIMENTARE e il DISPENDIO DI ENERGIA DI OGNI GENERE.
BISOGNA SAPER RECUPERARE senza che le SPESE DI RECUPERO, superino IL GUADAGNO DI INCORPORAZIONE.
Mettersi a tavola alla fine di un esercizio, che ha appena accaparrato molta corrente energetica, è la certezza di disporre solamente di una corrente indebolita, inadeguata ai lavori di assimilazione digestiva.
UN BREVE RIPOSO RICARICA LE BATTERIE NERVOSE.
Segnaliamo anche l’ importanza della MINIMA ATTIVITA’ INVERNALE, DELL’ ECONOMIA DELLE FORZE IN INVERNO.
Per ubbidire alla LEGGE naturale di RIPOSO INVERNALE, che permette slanci facili in primavera e i buoni rendimenti d’ estate.
_____________________________________________________________________________

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.